Elezioni Comunali 2018: una poltona per due a Robbiate

 

Elezioni Comunali 2018 a Robbiate

I due candidati sindaci, Daniele Villa e Alessandro Danza hanno scoperto le carte… e i nomi. Ecco le loro squadre.

 

Daniele Villa – Continuità e Progresso

Metà dei candidati sono riconfermati dalla squadra che vinse le scorse elezioni, in continuità, mentre l’altra metà sarà un’ondata di freschezza. «Abbiamo optato per un mix di persone con esperienza che possano insegnare ai giovani candidati come intendere il lavoro di amministratori», ha affermato l’attuale sindaco. I «vecchi» che appoggeranno la ricandidatura di Villa sono: Gianfranco Brivio, Antonella Cagliani, Eleonora Dozio, Alessandro Pozzoni, Giancarlo Visigalli e Silvia Galimberti (quest’ultima aveva partecipato alle scorse elezioni pur rimanendo poi esclusa dal Consiglio comunale). I nuovi volti che intraprenderanno la loro prima esperienza politica saranno invece quelli di Elisabetta Codara, Donata Sorrentino, Mario Giovanardi  e i giovanissimi Pietro Campana, Filippo Perego e Federico Scuglia. «Questi ultimi sono tutti ragazzi poco più che ventenni, ma all’interno del nostro gruppo abbiamo il sostegno di altri giovani non candidati che vorremmo però coinvolgere a livello di assessorato», ha affermato Villa.
In seguito l’attuale primo cittadino ha spiegato le tre grandi aree verso le quali si indirizzeranno tutti i punti del suo programma. «Possiamo dividere il nostro programma in tre parti, oltre al portare a termine quanto già iniziato e su tutto la nuova palestra, cioè la qualità della vita, la coesione e il futuro. Sono aree interdipendenti che vogliamo sviluppare con progetti seri, tenendo i piedi per terra. Le nostre proposte saranno realizzabili e non slogan da campagna elettorale, le proponiamo perché crediamo di poterle fare», ha concluso infine Villa.

 

 

 

Alesandro Danza – Cambia Robbiate

Ecco tutti i volti che accompagneranno Alessandro Danza, il grande sfidande di Continuità e Progresso per diventare il prossimo primo cittadino robbiatese.
«Cambia Robbiate» – questo il nome della sua lista – un «claim» che suona già di per sé come un’esortazione, sarà formata da vecchi componenti delle tre vecchie squadre che vennero sconfitte alle scorse elezioni anche a causa del fatto che ognuno decise di concorrere per conto suo, ma anche da una buona fetta di nuovi volti che si approcciano per la prima volta alla politica robbiatese, spinti dall’aria di cambiamento proposta dal proprio candidato.
Ecco la squadra al completo che affiancherà il commercialista Danza alle elezioni del 10 giugno: Cesare Casati, Filippo Casalini, Monia Cricri, Cristina Varisco, Alessandro Villa, Valentino De Gregorio, Pier Antonio Villa, Lorena Martini, Giulio Alfarano, Stefano Vaglio, Alberto Colombo e Emma Porta.
«Abbiamo creato una squadra formata da persone di esperienza, soprattutto reduci delle tre vecchie liste che, come suggerisce anche il nostro simbolo, questa volta concorreranno unite. Ci saranno anche alcuni esordienti che hanno deciso di far parte della nostra squadra», ha affermato Danza, che è già entrato nel vivo della campagna elettorale iniziando a proporre il proprio programma ai cittadini attraverso i primi banchetti. «Molti hanno voglia di cambiare, cercheremo di farci portavoce di questa voglia di cambiamento», ha dichiarato in più occasioni il candidato del centro-destra robbiatese unito.

Leggi anche:  L'ultimo straziante saluto di amici e parenti a Lorenzo Pizzuco FOTO e VIDEO