Le borse di studio sono state conferite all’inizio del consiglio dell’Unione

Studenti premiati con le borse di studio

Sono stati sette gli studenti meritevoli premiati lunedì scorso in apertura del consiglio dell’Unione dei comuni della Valletta. La cerimonia si è tenuta a Villa Sacro Cuore di fronte a un pubblico insolitamente folto, composto in prevalenza dai genitori dei figli premiati. Le borse di studio sono state conferite agli studenti che a giugno hanno concluso brillantemente il ciclo di studio alla scuola superiore di primo grado don Pointinger. E anche ai colleghi più grandi che hanno sfoggiato bravura e competenze all’esame di maturità. Un requisito, quello dell’ottimo voto all’esame di stato, che andava integrato con la decisione di proseguire gli studi iscrivendosi all’università.

Soddisfatto l’assessore Panzeri

L’assessore all’Istruzione Paola Panzeri si è complimentata con i ragazzi ricordando come “per raggiungere gli obiettivi bisogna stare sui libri e occorrono dei sacrifici”. Ha poi rimarcato il ruolo fondamentale di supporto delle famiglie e degli insegnanti che  accompagnano gli studenti lungo il percorso di crescita.  A ricevere le borse di studio sono stati Filippo Giuseppe Corbetta, Serena Lopez e Pietro Locci per le scuole medie. Gioele Fusato, Valentina Panzeri, Niccolò Perego e Susanna Bellaviti hanno invece ottenuto il riconoscimento come ormai ex studenti delle superiori.