Si alza il sipario della rassegna teatrale TraMonti e Teatro, giunta quest’anno alla sua quattordicesima edizione. Domenica 4 febbraio ci sarà infatti il debutto al teatro dell’oratorio di Montevecchia.

TraMonti e Teatro atto… 14

La kermesse 2018 debutterà domenica 4 febbraio al teatro dell’oratorio di Montevecchia. Come sempre, in veste di organizzatori, ci sono la compagnia locale de «Il Colle» e l’associazione «Ronzinante Teatro» di Merate, supportati dal Comune e dall’oratorio di Montevecchia. Per il pubblico, nel segno di una tradizione ormai felicemente consolidata, è stato approntato un programma ricco e variegato di spettacoli, prettamente comici, selezionati tra le miglior proposte giunte per il Festival Nazionale «Città di Merate» e tra alcune delle più brillanti compagnie lombarde e decisamente improntato agli autori e alla raffinata comicità francese. Il primo appuntamento, domenica 4 febbraio, alle 20, è con «La cena dei cretini», commedia di Francis Veber reinterpretata dalla compagnia Gttempo di Carugate, con la regia di Simona Santamaria. Il mercoledì per un gruppo di amici della Parigi bene è un giorno particolare, è il giorno della cena dei cretini. Un gioco spietato ma assolutamente divertente che prevede di invitare a cena la persona più stupida che si è riusciti ad incontrare nella settimana precedente. Pierre Brochant è ansioso di presentare François Pignon, a suo dire un “Nobel” nel mondo dei cretini, ma non ha fatto i conti con i sentimenti della sua creatura che sarà in grado di distruggergli la vita dorata che credeva di avere. Esilarante commedia francese che si prende gioco di tutti, cretini e presunti tali, con garbo e poca pietà. Rapida, senza cadute di tono e ricca di battute esilaranti.

Biglietti, abbonamenti e navetta

E’ possibile prenotare biglietti e abbonamenti contattando il 327-6150866 lasciando un messaggio vocale o inviando un sms o un Whatsapp, oppure scrivendo a info@ronzinante.org. Inoltre gli organizzatori hanno voluto agevolare tutti i residenti di Montevecchia proponendo un abbonamento ridotto a soli 24 euro per cinque spettacoli e, attraverso la partnership con il Comune, dando la possibilità di prenotare la navetta per raggiungere il teatro chiamando lo 039-9930060. Insomma, nessuna scusa. Partecipare alla rassegna, quest’anno, conviene ed è ancora più facile.