Grande festa domenica scorsa per la comunità di Viganò, che si è riunita per la tradizionale festa di Sant’Apollonia.

Festa di Sant’Apollonia

La manifestazione dedicata alla patrona del paese, organizzata dal Comune, dalla parrocchia e dalle numerosissime associazioni, ha preso il via nella mattinata di domenica. A celebrare la santa messa nella chiesa di San Vincenzo è stato, quindi, don Enrico Baramani. Che quest’anno ha compiuto il suo 55esimo anniversario di ordinazione sacerdotale. I festeggiamenti sono poi proseguiti lungo le vie del paese, ricche di bancarelle e chiuse quindi al traffico per l’occasione. Numerosi giochi e iniziative non sono poi mancate all’interno dei principali centri di aggregazione. Nel salone
dell’oratorio è stata infatti allestita una mostra di arredi sacri e di foto delle attività parrocchiali, oltre che ad una interessante esposizione di bambole e l’immancabile pesca di beneficenza. In
palestra spazio invece alle iniziative comunali, come le esposizioni dei prodotti delle aziende del paese, di hobbistica, pittura e fotografie. A partecipare attivamente all’iniziativa anche il pittore e
presidente del Gruppo Cultura viganese Corrado Pennati, che ha allestito una mostra con le sue opere dedicate agli scorci e ai paesaggi di Viganò.

Leggi anche:  Ritiro Quaresima dell'Ordine Francescano Secolare