Grande successo per la pista di pattinaggio, che ha animato le festività natalizie di Barzago. Successo che era stato preannunciato già dalla trepidante attesa che aveva preceduto la partecipatissima inaugurazione.

Pista di pattinaggio al campo sportivo

Installata ad inizio dicembre presso il campo sportivo di via Leopardi, la struttura è rimasta attiva fino al termine delle festività. Circa 2500 i barzaghesi, e non solo, che ne hanno usufruito. Sulla pista sono inoltre stati organizzati diversi eventi, da una cena a tema russo al veglione di Capodanno. Tanti i cittadini coinvolti nell’iniziativa, maturata all’interno della commissione cultura. Il Gruppo Sportivo Barzaghese, il Gruppo Giovani, la commissione biblioteca, gli Alpini e tanti volontari hanno infatti collaborato. Con loro poi anche l’Amministrazione comunale, con la presenza fissa del vicesindaco Daniela Bonfanti e del consigliere Paola Bosisio.

Uno scritto sull’esperienza

“Soddisfazione, commozione e comprensibile stanchezza segnavano i visi di chi, la sera di domenica 7 gennaio, ha spento definitivamente le luci sulla pista di pattinaggio sul ghiaccio allestita sotto la struttura polivalente al centro sportivo di Barzago.
Una manifestazione durata ben 5 settimane che ha visto un’affluenza stimata intorno alle 2500 persone. Di tutte le età e con svariate capacità di destreggiarsi sui pattini: dai più piccoli, ai giovani, agli adulti, tutti però accomunati dalla voglia di divertirsi sul ghiaccio. Nemmeno le giornate di pioggia hanno frenato l’entusiasmo di chi ha voluto approfittare della pista al coperto rimasta, pertanto, sempre aperta”. Si legge così in uno scritto redatto dal comitato che ha seguito personalmente l’iniziativa.

Leggi anche:  Villaggio di Natale al centro sportivo

Un bilancio positivo

“E’ stato un vero successo, andato ben oltre le nostre aspettative. Abbiamo lavorato in un clima di serenità e divertimento ed è stato un vero piacere offrire ai barzaghesi e alle persone dei paesi limitrofi, questo tipico svago natalizio piuttosto insolito per le nostre zone. La risposta è stata decisamente positiva.”

Il ringraziamento del vicesindaco

Soddisfatta il vicesindaco Bonfanti, che ha voluto ringraziare tutti i volontari che hanno collaborato all’ottima riuscita dell’inedito progetto. “Rivolgo a tutti i volontari che si sono impegnati nella gestione vera e propria della pista un sentito grazie. Ringrazio, inoltre, chi ha creduto fin da subito in questa avventura, insieme a noi della commissione cultura e tempo libero, ovvero i nostri sponsor senza i quali il progetto non avrebbe preso forma.”

E l’anno prossimo?

In tanti hanno chiesto se anche l’anno prossimo il centro sportivo ospiterà la pista. Non è mancata la pronta risposta di Alessandra Pirovano, promotrice e coordinatrice dell’iniziativa. “Fosse per me, sarei pronta a riaprirla anche domani mattina” ha infatti dichiarato.