A fare gli onori di casa l’assessore alla cultura Giusi Spezzaferri e Angelo Marucco della Semina. Ospite d’onore il critico d’arte Giorgio Seveso che ha approfondito il rapporto tra il tema della pace e la sua declinazione nelle opere esposte. Presenti anche alcuni studenti del liceo Agnesi e delle scuole medie di Merate che si sono esibiti in piacevoli brani musicali.

Ventotto artisti per riflettere sul tema della pace 

«Artisti e poeti per la pace» è il titolo della mostra artistico-letteraria la cui inaugurazione si è tenuta nel tardo pomeriggio di sabato 14 aprile. Splendida e degna cornice il pianoterra di villa Confalonieri a Merate. L’iniziativa ha visto la collaborazione trasversale di più Comuni e associazioni del territorio in occasione della ricorrenza del 25 aprile, festa della Liberazione. Dalla Semina di Merate passando per le ProLoco di Merate e Calco, grazie all’interesse congiunto delle Amministrazioni comunali dei due paesi, al comune di Imbersago. Non a caso, le opere esposte in villa Confalonieri si congiungono in un unico percorso artistico con quelle presenti nei municipi di Calco e Imbersago. Le tre esposizioni saranno aperte al pubblico fino a sabato 28 aprile.

Il servizio completo sul Giornale di Merate in edicola da martedì 17 aprile 2018.