Sempre ben partecipato il tradizionale corteo di Carnevale a Merate. Dall’oratorio bambini e adulti, quasi tutti in maschera, si sono diretti verso piazza degli Eroi. Ad aprire le danze il carro preparato dai volontari dell’oratorio seguito dal coadiutore don Luca Rognone.

Tante apine e tanto miele per il Carnevale a Merate

Coriandoli, spray dai mille colori, travestimenti originali, maschere e parrucche colorate. Merate ha davvero cambiato volto per la festa di Carnevale. L’appuntamento si è tenuto nel pomeriggio di sabato 17 febbraio. Apine, coccinelle e formichine i travestimenti preferiti. Non a caso, il carro realizzato dai volontari dell’oratorio di Merate ha condotto un grosso alveare intriso di miele per le vie del centro città. Ad attendere i bambini, in piazza Prinetti, uno spettacolo circense, zucchero filato e popcorn. Non sono mancati l’estro fantasioso del trucca bimbi e il laboratorio di bolle di sapone. Invaso, insomma, il centro cittadino per l’ultima festa che precede il tempo austero della Quaresima.