Continua a spron battuto la seconda edizione di Iterfestival. La manifestazione dedicata al racconto dell’arte in tutte le sue forme, a partire dalla letteratura, proseguirà fino al 8 maggio.

Iterfestival, molti gli appuntamenti immancabili

Il festival, organizzato dal Consorzio Brianteo Villa Greppi in collaborazione con la Libreria Volante di Lecco, ha quest’anno come tema “Il bello e le sue forme”. I diversi appuntamenti della settimana appena conclusa si sono concentrati su questa tematica. Prima occasione è stato la conferenza di giovedì 12 con il professor Raffaele Mantegazza, docente di Pedagogia presso l’Università Bicocca di Milano. Obiettivo, cercare di rispondere alla domanda su come sia possibile educare alla e attraverso la bellezza. A questo è seguito, venerdì 13, la presentazione del libro “Il tempo interiore. L’arte della visione di Andrej Tarkovskij”, approfondito in compagnia dell’autore Filippo Schillaci. Nuovo appuntamento sempre con il professor Mantegazza, questa sera alle ore 21 presso Villa Patrizia a Bevera di Sirtori. L’occasione è la presentazione del suo volume “Disturbo se fumetto? Dylan Dog e Martin Mystère, Tex Willer e Nathan Never: ipotesi per un uso politicamente corretto”. Appuntamento speciale per gli appassionati dei fumetti, ma non solo. Molte altre occasioni intratterranno poi il pubblico ancora per tutto il mese. Un viaggio entusiasmante, alla scoperta delle varie arti. Dalla poesia alla musica, dal cinema alla pittura.