Per il Piccolo Coro di Acquate una giornata da ricordare quella del 1 giugno. Con la rappresentanza delle classi 4^ e 5^ l’ensemble corale dell’Istituto Comprensivo Stoppani di Lecco ha partecipato al 1^Concorso Internazionale musicale «Bellano paese degli artisti».  Con le loro canzoni si sono aggiudicati il primo premio assoluto con un punteggio di 100 punti su 100.

La performance

I giovani allievi si sono esibiti nel pomeriggio al Palasole di Bellano diretti dal loro maestro Maurizio Saccà. A lui il merito di aver composto i tre brani che sono stati presentati al concorso. Ad aprire la performance «Fili colorati» seguita da «La mia città», dedicata a Lecco.  A chiudere «La Costi» come omaggio alla Costituzione italiana in concomitanza con la festa del 2 giugno. I quattro giudici decretati ad assegnare il punteggio hanno voluto premiare il Piccolo Coro di Acquate con il massimo dei voti.

La vittoria

Il Piccolo Coro di Acquate si è così aggiudicato la vittoria della categoria D riservata alle Ensemble vocali e strumentali/scuola primaria. Come premio un attestato di riconoscimento, un trofeo e 200 euro. Le premiazioni ufficiali si sono tenute domenica sera alle h 21 al Palasole di Bellano.

Leggi anche:  Turismo nel Lecchese tra lago e monti: da Regione 400mila euro

«Per i bambini era il primo concorso musicale a cui si presentavano. Erano molto emozionati ma durante l’esibizione non hanno perso la concentrazione e sono stati molto precisi – racconta il maestro Maurizio Saccà – Questa vittoria è la ciliegina sulla torta del mio primo anno scolastico ad Acquate. Un bel traguardo che arriva alla fine di un anno da incorniciare».