Assalto a Campsirago domenica 15 ottobre

In duemila alla festa della burolla

Tutto esaurito oggi, domenica 15 ottobre, alla festa della burolla, organizzata da sedici anni a questa parte nel piccolo borgo medievale del Monte di Brianza. La manifestazione è promossa dall’associazione Sburollati, una realtà che da poco raggruppa proprio i volontari che curano, da anni, l’iniziativa.

Protezione civile e Polizia locale al lavoro

Complice la bella e calda giornata di sole, in tantissimi sono saliti fino a Campsirago per partecipare alla festa della burolla. Gli agenti della Polizia locale di Colle e dell’Unione della Valletta insieme alle tute gialle della protezione civile hanno dovuto lavorare sodo per disciplinare l’accesso delle persone a Campsirago. Fondamentale si è così rivelato l’utilizzo del bus navetta in partenza da Nava.

Castagne esaurite

Il borgo medievale si è gremito di gente già di mattina. Ma il clou lo si è raggiunto nel primo pomeriggio, tantoché alle 16.30 loro, le protagoniste della festa, ovvero le burolle erano già finite. Grandi e piccini hanno potuto comunque divertirsi con le tante attività predisposte. Dai laboratori creativi al teatro “Miti di stelle” pensato proprio per i bambini allo spettacolo circense acrobatico affidato alla Famiglia Mirabella. Partecipatissimo e ballatissimo anche il concerto di musica folk e danze popolari proposto dal circo popolare artico. A impreziosire il tutto ci hanno anche pensato i banchetti di produttori e artigiani locali, il truccabimbi, la cucina con piatti locali a km zero e i servizi birreria, enoteca e bar.

Leggi anche:  Artee20, nuovo incontro in serata

Domenica prossima il bis

Si replica domenica prossima, 22 ottobre, con un nuovo appuntamento della festa della burolla. Il programma prevede dalle 15 musiche popolari del sud con i Muriana e musica folk con i Dona Flor. Sarà inoltre attivo il servizio bar e ristoro e non potranno mancare le squisitissime burolle e vin brulè.