Doppio appuntamento con l’associazione Sburollati

Burolla protagonista a Campsirago

Torna il 15 ottobre e il 22 ottobre il tradizionale appuntamento con la festa della burolla di Campsirago, manifestazione che da sedici anni richiama centinaia di persone nel piccolo borgo medievale del Monte di Brianza. L’evento è organizzato dall’associazione Sburollati, realtà recentemente nata dai volontari che curano la manifestazione da anni. L’obiettivo principale della festa è soprattutto quello di tutelare il territorio del Monte di Brianza e valorizzare la storia e la bellezza di Campsirago e del circondario sottolineando il lavoro svolto dai volontari per mantenere puliti sentieri, torrenti e parti di bosco.

Castagne a km O

Le castagne proposte saranno esclusivamente locali e acquistate dai piccoli produttori agricoli del territorio. L’obiettivo è quello di appoggiare chi quotidianamente si occupa di curarlo e salvaguardarlo. Infatti anche gli artisti, gli espositori e le realtà coinvolte sono espressione della ricchezza della zona e delle persone che qui vivono ed operano. Bicchieri riutilizzabili, stoviglie biodegradabili e un’organizzazione che si adopera per ridurre al minimo i rifiuti prodotti sono segni della filosofia sottesa alla festa, così come la predisposizione di un bus navetta gratuito che il 15 ottobre, dalle 11 alle 20, garantirà il collegamento tra la frazione Nava di Colle Brianza e Campsirago.

Il ricavato per il territorio

I proventi della festa verranno reinvestiti, come di consueto,  per opere di tutela ambientale o di carattere sociale nel Monte di Brianza. Lo scorso anno, il ricavato è servito per costruire il bagno per disabili e per abbattere alcune barriere architettoniche dello spazio polivalente di Campsirago. La festa è organizzata, oltre che dall’associazione Sburollati, dalla cooperativa per il Commercio Equosolidale Karibuny, Campsirago Residenza e Birreria Peppo. Da segnalare la collaborazione di Castagnari Lario Orientale, Pleiadi Art Production, Coop La Vecchia Quercia, Circolo Arci La Loco, Degustation, Il Faggio sul Lago, PST Ravellino, Gs Colle Brianza, Festa san Donnino Giovenzana, Protezione Civile Colle Brianza, Avpc Rio Vallone, Cri Olgiate Molgora. Il Comune di Colle Brianza ha invece dato il patrocinio.

Tante attività in programma

Tra le attività in programma domenica 15  la mostra dell’illustratore Richolly Rosazza, i canti popolari proposti dal coro di Micene, lo yoga per bambini. Non mancheranno neppure i i laboratori creativi per bambini e il teatro per bambini oltre che alla musica folk e danze popolari e naturalmente burolle.