Tragedia a Cremeno, un uomo si è tolto la vita gettandosi dal ponte della Vittoria,

Tragedia a Cremeno: chi era

Architetto, nato nel 1956 a Cusano Milanino, Egidio Ghezzi in Provincia di Monza e Brianza (qui il cordoglio dell’Istituzione) era dirigente del settore Patrimonio, Ambiente, Edilizia scolastica e Protezione civile. Era stato tra l’altro il progettista della sede di via Grigna.I funerali si svolgeranno lunedì pomeriggio a Cusano.

E’ un 61enne di Cusano Milanino

E’ arrivato a Cremeno con l’intenzione di farla finita. Ha posteggiato l’auto e sul cruscotto ha lasciato un biglietto d’addio con il numero di telefono di un parente da contattare. Poi si è diretto sul ponte della Vittoria e si è gettato nel vuoto. La tragedia si è consumata questo pomeriggio intorno alle 17. Protagonista un uomo di 61 anni residente a Cusano Milanino già in cura da tempo per problemi depressivi.

Subito sono arrivati i soccorsi

Sul posto sono arrivati subito i soccorritori: un’autoambulanza della Croce Rossa di Ballabio e l’automedica, ma per l’uomo, dopo un volo di 93 metri non c’era più nulla da fare.  Allertati anche i Vigili del Fuoco e gli uomini del Soccorso Alpino che si sono occupati del recupero del corpo. Sul posto è giunta anche una gazzella dei carabinieri, ma pare non vi siano dubbi sulla dinamica anche a fronte del biglietto ritrovato nell’auto del 61enne.