Rubano formaggio e mutande: due arrestati. A finire nei guai è stata una coppia di nazionalità rumena che ha tentato di mettere a segno un colpo all’interno del supermercato Iperal di via Montegrappa a Lecco.

Rubano formaggio e mutande

I due sono stati fermati dagli uomini della Squadra Volanti della Questura di Lecco lunedì pomeriggio. Davvero singolare la refurtiva entrata nel mirino dei due: 14 confezioni di parmigiano reggiano, un pigiama e calze da donna, ma anche due boxer da uomo. 175 euro il valore totale della merce.

Rivendevano  la merce rubata

Dopo il fermo gli agenti hanno scoperto che i due erano dei ladri seriali. Avevano già agito in diversi ipermercati. Gli arrestati hanno spiegato che rivendevano la merce rubata  altri negozianti di origine Pakistana nella città di Milano a fronte di un compenso di circa il 40% del valore, nel caso specifico 4 euro per ogni pezzo di Parmigiano Reggiano che fossero riusciti a portare.

Il processo

Ieri i due sono stati processati con rito direttissimo e sono stati condannati a 5 mesi di reclusione e al pagamento di 200 euro di multa. Non solo ma nei  loro confronti è stato emesso il foglio di via obbligatorio con divieto di ritornare nel comune di Lecco.