Rapine, violenze, borseggi: una notte con i poliziotti in stazione a Lecco.

Poliziotti in stazione a Lecco

Quattro auto della squadra Volante della Polizia di Stato, più tre dell’Rpc (Reparto prevenzione crimine) che giungono da Milano appositamente per monitorare il territorio. E’ uno spiegamento di uomini e mezzi notevole quello messo in campo mercoledì sera, 9 maggio, dalla Questura di Lecco. L’obiettivo primario è la stazione di piazza Lega Lombarda, sorvegliata speciale dopo i gravi fatti delle scorse settimane (leggi qui tutti gli episodi di violenza avvenuti e le reazioni). Anche una inviata del Giornale di Lecco ha partecipato alla notte di controlli.

Il bilancio

Davvero tante le persone, circa una ottantina controllate durante la notte. Un giovane marocchino viene denunciato perchè irregolare. Un ragazzo nigeriano trovato in possesso di droga. Anche per lui scatta la denuncia. Non solo ma doveva scontare anche un cumulo di pena. Per questo viene portato in carcere a Pescarenico.

Il  pattugliamento nei punti sensibili della città e dei rioni

Durante la notte sono stati effettuanti anche accertamenti nei dintorni del parchetto della Meridiana «ricettacolo» notturno dopo la chiusura di via Ferriera

Leggi anche:  Volontaria affetta dalla sindrome del cuore infranto salvata al Manzoni

Ubriaco sputa sul menù e insulta i poliziotti, denunciato

Non solo ma durante il servizio notturno una squadra si è dovuta “sganciare” per andare in supporto ad altri agenti che sono intervenuti in un locale a Pescarenico dove un 33enne già noto alle forze dell’ordine stava creando non pochi problemi

 

Cinque pagine speciali sul Giornale di Lecco in edicola dal 13 maggio.  Da pc clicca qui per la versione sfogliabile, mentre sul tuo cellulare cerca e scarica la app “Giornale di Lecco” dallo store.