Un pirata l’automobilista che attorno alle 15.30 di questo pomeriggio ha travolto un anziano pedone che attraversava la provinciale sulle strisce pedonali all’altezza del piazzale dell’Obi. Anziché fermarsi e assistere il malcapitato, l’uomo si è infatti dato alla fuga.

Automobilista insegue il pirata

Testimone dell’accaduto un automobilista che, accortosi delle intenzioni di fuga dell’investitore, lo ha inseguito fino a Ello, riuscendo a prendere la targa dell’autoveicolo. Spetterà ora agli agenti della Polizia locale associata di Valmadrera, Malgrate e Civate, sul posto per i rilievi sulla dinamica, indagare per risalire all’identità dello sconosciuto.

L’incidente in prossimità del piazzale Obi

L’incidente è avvenuto in prossimità della rotonda spartitraffico tra via Provinciale e via Stabilini. “Ero in coda dietro quell’auto quando ha rallentato in vista di un pedone in procinto di attraversare sulle strisce – racconta il testimone, un giovane di Valmadrera – L’ho visto poi ripartire senza accorgersi dell’altro pedone, che sopraggiungeva da sinistra, un anziano. Lo ha travolto e trascinato per qualche metro prima di fermarsi. Siamo scesi tutti quanti  dalle auto, per  prestare aiuto. Ma poi quell’uomo si è allontanato, dicendo che andava a spostare l’auto. Invece è ripartito in direzione di Civate. Allora l’ho seguito…”.

Leggi anche:  Kosovaro alla sbarra in tribunale per appropriazione indebita

Intervento del 112 in codice rosso

Sul posto sono subito intervenute in codice rosso anche un’autoambulanza della Croce Rossa di Lecco e un’auto medica.  L’anziano, sempre cosciente, è stato soccorso e quindi trasportato in codice verde al Manzoni. Non sembra infatti che abbia riportato lesioni di grave entità. La vittima  sarebbe un 70enne che abita a pochi metri da dove è avvenuto l’incidente.