Riaperto questa sera il tratto della Sp62 in territorio di Cortenova chiuso da ieri a causa di un masso precipitato fino a pochi metri della carreggiata.

Masso precipitato

Il provvedimento di chiusura era stato assunto nella serata di venerdì, al termine dei sopralluoghi effettuati dai Vigili del fuoco, che hanno sorvolato con un elicottero «Drago 80» e con un drone la parete interessata dallo smottamento, e dai geologi del Comune intervenuti sul posto. Questa sera si è deciso altrimenti. Il che eviterà da lunedì che il traffco pesante si riversi nel centro del paese di Cortevova, dove i veicoli erano stati giocoforza deviati.