I Vigili del Fuoco di Lecco ieri e stanotte  hanno fatto letteralmente gli straordinari a causa di neve e maltempo. In particolare sul Lago e in Valsassina.

Disagi per il maltempo

Oltre alla frana di ieri sera sulla strada provinciale tra Bellano e Dervio, i Vigili del Fuoco sono intervenuti proprio a Bellano nella notteper rimuovere dal tetto del cineteatro comunale la neve che, appesantita dalla pioggia, stava causando delle infiltrazioni all’interno dello stabile.

Smottamento a Pagnona

Successivamente, alle  3, la squadra è stata inviata nel comune di Pagnona. Lungo la SP67 al km 11 si è infatti  verificato uno smottamento. L’intervento della squadra dei pompieri , in collaborazione con il personale reperibile dell’amministrazione provinciale,  ha permesso  di liberare la strada evitando  così di dover chiudere l’unica via di accesso all’abitato di Pagnona.

 

Crollo a Casargo

Infine, alle 6 del mattino, nel comune di Casargo, le squadre del Comando sono intervenute per il crollo di una edicola pubblicitaria in legno ceduta sotto il peso della neve.

Leggi anche:  Sale il sipario sul laboratorio verde Lecco Alta Brianza Valtellina

Pomeriggio di lavoro a Colico

Anche nel pomeriggio i pompieri lecchesi si sono dovuti occupare di tantissime situazioni di criticità. Soprattutto a Colico. Qui i vigili sono intervenuto per tagliare rami  di alberi diventati decisamente pericolosi per il peso della neve. La zona più problematica da questo punto di vista è stata quella tra zona  via Nazionale e via Villatico.

 

Dispiegamento di mezzi

Una autoscala del Comando di Lecco e una Autopompa del Distaccamento di Bellano sono state quindi impegnate in questa zona per tutto il pomeriggio.