Lungolago invivibile: “Organizziamo delle ronde contro gli incivili”. Questo il grido d’allarme lanciato dai residenti di Sala al Barro.

Ronde contro gli incivili

Ennesimo week end di delirio sul lungolago galbiatese con incivili e maleducati che abbandonano rifiuti e sporcizia ovunque. I residneti sono esasperati e invocano le ronde.

Il comandante della Polizia locale contrario

«Per garantire un controllo costante e organizzato servirebbe un programma con altre Forze dell’Ordine. Si tratta di una zona isolata, spesso frequentata anche da gruppi numerosi, pertanto occorrono più agenti sul posto. Non possiamo andare in due rischiando la sicurezza delle persone» spiega il comadante della Polizia Locale Danilo Bolis. «Quanto alle ronde, il mio personale consiglio rivolto ai residenti è evitare simili azioni».

 

Servizio completo sul Gionele di Lecco in edicola dal 13 maggio.  Da pc clicca qui per la versione sfogliabile, mentre sul tuo cellulare cerca e scarica la app “Giornale di Lecco” dallo store.