Libri antichi rubati. E rivenduti on line anche a ignari compratori di Lecco e Casatenovo. Ha un risvolto tutto lecchese la brillante operazione messa a segno dai Carabinieri della Compagnia di San Giovanni Valdarno, in Toscana, nata da un’indagine in seguito a un furto avvenuto poco meno di un anno fa nella villa di una donna di Montevarchi.

Libri antichi rubati e venduti sul web

Le indagini dei militari della stazione di Levane sono iniziate nel febbraio 2017 scorso in seguito al furto di alcuni libri antichi in una villa  di Montevarchi. In seguito a controlli approfonditi, un uomo è stato denunciato per ricettazione. Durante le indagini infatti i carabinieri hanno  effettuato una perquisizione nel mese di giugno 2017 a Casagiove, in provincia di Caserta, nell’abitazione di un pregiudicato. Dove sono stati trovati molti libri rubati a Montevarchi. I volumi mancanti sono invece stati rintracciati in varie parti d’Italia. L’esame dell’account di EBay del campano ha permesso infatti ai militari di risalire ai compratori. Residenti nello specifico a Olbia, Bagnacavallo, Milano, Roma, Parma, Rieti, Mantova, Lecco, Torino, Lecce, Varese, Vicenza e Massa. Gli acquirenti, ovviamente ignari dell’origine, li hanno quindi restituiti ai Carabinieri.