L’addio al pizzaiolo buono: “Te ne sei andato senza un perchè”. C’è ancora un silenzio irreale in via del Centenario a Olgiate Molgora. La saracinesca dell’«Angolo della pizza» è abbassata da giorni. Qualcuno ha lasciato dei fiori per ricordare Luigi Romanelli, da tutti conosciuto con il nome di Davide, il pizzaiolo buono che ha deciso di andarsene improvvisamente.

L’addio al pizzaiolo buono

Un gesto estremo, che nessuno avrebbe potuto prevedere. In tanti sabato pomeriggio gli hanno reso omaggio al funerale a Robbiate, paese dove è cresciuto e dove la sua famiglia è molto conosciuta.

Il ricordo del sindaco

«Sono stato da lui nella serata di domenica a prendere la pizza, l’ho trovato tranquillo come sempre. Scherzava allegro con la ragazza che lo aiutava spesso in cassa» racconta con rammarico il sindaco Giovanni Battista Bernocco, il cui laboratorio d’arte si trova proprio di fronte all’«Angolo della pizza».

 

Tutti i ricordi sul Giornale di Merate in edicola da martedì 20 marzo. Da pc clicca qui per la versione sfogliabile, mentre sul tuo cellulare cerca e scarica la app “Giornale di Merate” dallo store.