Infortunio sul lavoro a Merate. Stando alle prime ricostruzioni un uomo di 49 anni sarebbe rimasto schiacciato sotto una pesante bobina nella azienda Calvi di Brugarolo. Nell’incidente avrebbe riportato una grave frattura alle gambe.

Infortunio sul lavoro alla Calvi

L’episodio è accaduto questo pomeriggio alle 17 alla Calvi, colosso industriale con sede in via 4 Novembre. La dinamica dell’infortunio non è ancora chiara, pare però che al dipendente sia caduta addosso una bobina pesante una tonnellata e mezza. Il ferito ha 49 anni. Sul posto si sono presto portati un’autoambulanza della Croce Bianca di Merate, i Carabinieri e i Vigili del Fuoco. Le condizioni del lavoratore sono apparse dal principio molto gravi. Anche se, con il passare dei minuti, gli è infine stato attribuito un codice giallo. Dunque di media gravità. L’uomo è stato trasportato a sirene spiegate all’ospedale Manzoni di Lecco.