Un grave incidente frontale si è verificato poco prima delle 21 di questa sera a Brivio, in via per Airuno. Con il trascorrere dei minuti il conto delle persone coinvolte e soccorse è salito fino a nove.

Incidente frontale in via per Airuno

L’incidente è avvenuto pochi minuti prima delle 21 in via per Airuno. Ovvero la strada che collega la zona industriale di Brivio alla Provinciale 342/dir ad Airuno. Stando a una prima ricostruzione dei fatti, l’incidente sarebbe avvenuto tra una Opel Corsa che si stava immettendo sulla strada da un piazzale di fronte a un comparto industriale. In quel mentre, in discesa, sopraggiungeva una Citroen. E l’impatto è stato quindi inevitabile. Oltre che violentissimo.

Mezzi distrutti, si è temuto il peggio

Lo schianto è stato devastante e i due mezzi sono stati entrambi distrutti. Chi ha sentito il botto è subito sceso in strada e ha allertato i soccorsi, che sono sopraggiunti in codice rosso. Una volta sul posto, le quattro ambulanze dei Volontari del Soccorso di Calolziocorte, del Soccorso di Cisano, della Croce Rossa di Olgiate Molgora e della Croce Bianca di Merate, supportate dall’automedica, hanno soccorso i feriti registrando tuttavia condizioni non troppo gravi. Il codice di soccorso è passato dal rosso, al giallo. Su una delle due auto pare esserci stato anche un bimbo, fortunatamente ben allacciato nel seggiolino sul sedile posteriore.

Leggi anche:  Resta in prognosi riservata il ragazzino investito a Mandello

Strada bloccata in entrambi i sensi

Lo schianto è stato talmente devastante da rendere inaccessibile la strada in entrambe le direzioni. Sul posto, oltre ai soccorritori, anche diverse squadre de Vigili del Fuoco e i Carabinieri.