Ancora un incendio in una palazzina molto probabilmente causato da problemi alla canna fumaria. I Vigili del Fuoco sono intervenuti nel pomeriggio di oggi, intorno alle 14.30 in Valsassina e precisamente a Maggio, frazione del Comune di Cremeno.

Incendio canna fumaria

Il rogo si è sviluppato in una villetta di via Mazzet di proprietà di un imprenditore  valsassinese. Il forte odore di fumo ha fatto scattare l’allarme e subito si è messa in moto la macchina dei soccorsi. Massiccio l’intervento dei pompieri che si sono diretti in Valle con due autopompe, un’autoscala e un fuori strada.   L’incendio è stato contenuto tempestivamente dal personale intervenuto e non ha avuto la possibilità di propagarsi all’intera struttura lignea del tetto e al fabbricato. I danni sono stati limitati e la porzione di tetto bruciata  è stata coperta provvisoriamente con dei teli impermeabili, per proteggere dalla pioggia l’appartamento mansardato sottostante. L’intervento si è concluso intorno alle 16.

I precedenti

La lista degli incendi tetto domata dai Vigili lecchesi nell’ultimo periodo è davvero molto lunga. Interventi infatti in tutta la provincia, da Calco a Valgreghentino ma anche a Valmadrera a Olgiate Molgora, a  Missaglia e a Mandello.

Leggi anche:  Vigili del Fuoco a lezione di guida estrema FOTO