L’uomo filmava i fondoschiena con una telecamera mimetizzata da Kinder Maxi. Lo racconta il nostro portale settegiorni.it

Guai per un 43enne con predilezione per i posteriori femminili

Quarantatre anni, celibe, e una predilezione per i fondoschiena femminili. Quando i Carabinieri, su segnalazione degli addetti alla sicurezza del supermercato, l’hanno fermato non credevano ai loro occhi. L’uomo aveva mimetizzato una telecamera del telefonino con una “cover” con riproduzione stampata del Kinder maxi perfettamente aderente al telefonino.

Seguiva le donne al supermercato

L’uomo fermato in un centro commerciale di Cesano Boscone seguiva le giovani donne in short o gonne mini, mentre erano concentrate nello shopping e ne approfittava per filmare i loro fondoschiena.

Denunciato anche per possesso di materiale pedopornografico

Il 43enne, fermato dai militari durante una delle sue riprese tra le corsie dell’ortofrutta, è stato denunciato anche per possesso di materiale pedopornografico, dato che uno dei video riprendeva una ragazza minorenne. L’impiegato rischia anche l’accusa di violazione della privacy delle sue vittime.