Questa è una di quelle storie che è un piacere raccontare. Una storia che sa di vita, di gioia, di amore. Ma anche di forza, sofferenza, lotta. E’ la storia di Sara Vidoni, 15enne che ha combattuto e vinto il cancro. Sabato a Civate familiari, amici sono scesi in piazza per organizzare una festa a sorpresa per celebrare la vittoria della piccola grande donna sulla malattia.

Le cose belle che insegnano ad amare la vita

Quindici anni, la  scuola, la pallavolo, poi la lotta contro il cancro che improvvisamente si è manifestato. Sara e la sua famiglia, mamma Elena e papà Stefano, insieme ai fratelli Erik e Patrik, gli zii, i cugini, i nonni, gli amici,  hanno affrontato i momenti difficili, di sconforto e dolore, aprendosi agli altri e con tutti hanno condiviso anche la gioia di essere finalmente usciti dal tunnel delle cure più dure.

Festa a sorpresa per la 15enne che ha combattuto e vinto il cancro

La festa andata in scena sabato in piazza Antichi padri a Civate è stata organizzato dopo una grande notizia. La più bella,  arrivata lunedì 9 aprile. «Doveva essere la penultima seduta di chemioterapia – spiega semplicemente mamma Elena – Invece i medici ci hanno detto che sarebbe stata l’ultima». Ciclo concluso. Quindi sabato tutta la comunità civatese ha celebrati «le cose belle che insegnano ad amare la vita», ma anche «quelle brutte che insegnano a saperla vivere». Senza arrendersi mai, perché così deve essere la vita

Leggi anche:  Valma Street Block Civatediscion CLASSIFICHE E VIDEO

 

Una splendida doppia pagina con tutte le foto Giornale di Lecco in edicola dal 16 aprile. Da pc clicca qui per la versione sfogliabile, mentre sul tuo cellulare cerca e scarica la app “Giornale di Lecco” dallo store.