Bancomat esploso a Osnago: l‘assalto messo a segno dai malviventi questa notte è solo l’ennesimo in Brianza.

Bancomat esploso

Nel mirino dei soliti ignoti è entrata ancora una volta  la filiale del Credito Valtellinese in via Tessitura a Osnago. Sì perchè solo la scorsa settimana un analogo tentativo di colpo ai danni della stessa banca era fallito solo perchè era provvidenzialmente entrato in funzione il sistema d’allarme.

La tecnica del gas

Con tutta probabilità è stata utilizzata la tecnica del gas. In pratica i malviventi hanno  immesso nel vano che ospita il bancomat il gas. Una volta saturato lo sportello automatico  è bastata una scintilla e poi c’è stata l’esplosione. Un boato che, come detto, ha risvegliato i residenti nel cuore della notte creando grande preoccupazione.

Le indagini

Sul caso indagano i carabinieri della Compagnia di Merate. Non è escluso che il colpo di questa notte possa essere collegato ad analoghi episodi avvenuti in Brianza proprio in questi giorni. Nella notte del 3 febbraio i malviventi hanno fatto esplodere un bancomat a Caponago (clicca qui per leggere tutti i particolari e guardare il video). E ancora un bancomat esploso ieri a Cernusco sul Naviglio.

Leggi anche:  Consigliere insegue il ladro e lo consegna ai carabinieri