E’ una donna la persona trovata morta in casa sua in via Sant’Ambrogio a Merate. Stando a quanto appreso in queste ore, pare che la signora, anziana, non si vedesse da qualche giorno.

Trovata morta in casa a Merate

L’allarme era scattato nel pomeriggio di oggi, lunedì. Pare che a lanciarlo sia stato un nipote, preoccupato che non rispondesse né al telefono né al campanello. Sono stati i Vigili del fuoco, intervenuti prontamente, ad aprire la porta dell’abitazione in via Sant’Ambrogio, a pochissimi passi dalla chiesa parrocchiale. E sono stati loro a fare la macabra scoperta.

Sul posto i Carabinieri

Inutile l’intervento dell’autoambulanza. La donna era probabilmente morta da ore, se non addirittura da giorni. Sul posto sono giunti anche i Carabinieri di Merate, che hanno svolto tutti i rilievi del caso fino alla serata di oggi per non escludere nessuna pista. Pare però che all’origine della morte della donna non ci sia altro, se non un probabile malore.