Verranno celebrati nel pomeriggio di oggi, nercoledì, a Olginate i funerali di Juled Kinkaj,  giovane papà morto a 30 anni. La cerimonia funebre verrà officiata alle 15 in parrocchiale.

giovane papà morto a 30 anni

Una tragedia assurda quella avvenuta nel giorno dell’Epifania. Una morte improvvisa che ha strappato Juled Kinkaj dalle braccia dei suoi cari. L’uomo, originario dell’Albania, ma cresciuto in Italia, abitava da tempo con la compagna Annamaria Ruggeri e i due figli Ambra e Ricky, a Olginate. Proprio nell’abitazione di famiglia il giovane padre, nel giorno di festa, ha accusato un malore che non gli ha lasciato scampo. Kinkaj è morto a soli 30 anni all’ospedale Manzoni di Lecco.

Dolore a Olginate

Sebbene la famiglia non abitasse da molto tempo a Olginate, la tragica notizia della scomparsa del giovane padre ha colpito profondamente la comunità che si è stretta intorno alla compagna del 30enne. Oltre all’amore della sua vita, madre dei suoi due splendidi figli, Kinkaj lascia i genitori, mamma Mimoza e papà Durim, e la sorella Jonida.

Leggi anche:  Bellagio uomo spara e uccide due cani