Cinque incendi in  un mese e tutti con un comune denominatore:  le fiamme si sono sprigionate da una Fiat Punto anche se alla fine hanno coinvolto le vetture posteggiate accanto. E’ caccia al piromane delle Punto in tutto il Lecchese.

Caccia al piromane delle Punto

C’è l’ombra di un piromane seriale sugli incendi che in poco più di un mese hanno coinvolto una quindicina di auto, tra Malgrate, Olginate, Lecco e Garlate. Gli ultimi episodi, in ordine di tempo, sono avvenuti mercoledì sera, prima a Olginate e poi a Garlate. Cinque, in una sola sera, le auto a fuoco. E in entrambi i casi le fiamme sono partite da due Fiat Punto.

 I recenti precedenti inquietanti

Tanti gli incendi da inizio anno con danni per migliaia di euro. Nella notte  2 e il 3 gennaio a Malgrate, in zona Porto, si sono sprigionate le fiamme  da una Fiat Punto parcheggiata lungo via Roma. Il rogo coinvolge altre due auto e un furgone.

Tre auto parcheggiate in un’area di sosta vanno in fumo a Olginate nella notte del 17 gennaio. Il fuoco parte da una vecchia Punto e inizialmente si pensa a un corto circuito.

Leggi anche:  Caduto in stazione, soccorso 74enne

Due giorni dopo stessa scena a Lecco, nel rione di Germanedo. Tre le auto in fiamme. La prima scintilla anche qui parte da una Punto.

Ma non è finita qui

Scavando più a fondo si scopre che l’autore potrebbe essere un piromane seriale:  tutti i particolari sugli altri incendi  sul Giornale di Lecco in edicola dal 12 febbraio