Un’auto ribaltata ha fatto temere il peggio. Un tamponamento tra auto dopo le 19 ha causato lunghe code a Pontida.

Auto ribaltata, provinciale bloccato

Si è temuto il peggio per l’occupante dell’auto ribaltata a bordo strada. Sul posto l’ambulanza del Comitato Locale Bg-Ovest e Valle Imagna con sede a Bonate Sotto e i carabinieri di Villa d’Almè e Calusco d’Adda. L’automobilista, lasciato il mezzo in piena autonomia, è stato comunque assistito dal personale sul posto.

Code e tanto spavento

La dinamica sarà chiarita in sede di verbale. Ad una prima ricostruzione sembrerebbe che la Lancia bianca, proveniente direzione Lecco fosse ferma per svoltare in via Milano. La Lancia grigia, anch’essa proveniente da Lecco non avrebbe visto il mezzo in procinto di svoltare tamponandolo quindi e finendo la corsa ribaltandosi a bordo strada. Nell’impatto a Lancia bianca avrebbe a sua volta tamponato un furgonato che in quel momento transitava. Apparentemente illesi i tre occupanti dei mezzi coinvolti.

Punto pericoloso

È sicuramente un punto pericoloso in quanto trattandosi di provinciale i mezzi sono soliti a viaggiare a velocità sostenuta. Ma si tratta di una zona con immobili residenziali. Nei mesi scorsi era stata investita una studentessa che, investita mentre si recava alla vicina stazione ferroviaria per andare a scuola, se la cavò con una frattura alla caviglia. Pochi giorni fa, poco più avanti dal punto dell’incidente di oggi, un motociclista si è visto tagliare la strada da un furgone che non l’ha visto sopraggiungere. In questo punto, come da programma elettorale, si sarebbe dovuto realizzare una rotonda che sicuramente avrebbe costretto tutti i mezzi a rallentare.

Leggi anche:  Terrore a Oggiono: auto piombano nel cortile di una casa