In via Pascoli arrivano i lavori attesi da anni. Dopo le trattative con il comune di Merate, i condomini procedono al riassestamento del manto stradale.

Via Pascoli, un lavoro atteso da tempo

Erano ormai parecchi anni che si stava attendendo i lavori per il nuovo asfalto nella via. Finalmente ci siamo. Nella mattinata di oggi, lunedì 4 dicembre, gli operai di un’impresa di Imbersago hanno dato via al cantiere. Essendo nella parte privata (adibita ad uso pubblico) della via, l’intero onere sarà a carico dei 5 condomini proprietari. Una delle aree più frequentate dalle autovetture meratesi tornerà dunque ad essere facilmente percorribile, senza dover incappare in fastidiose e pericolose buche. Il cantiere dovrebbe chiudersi in giornata.

La storia della via

Sono ormai anni che la strada in questione necessitava di una manutenzione. I condomini, proprietari della via, non procedevano per assenza di unanimità negli intenti. Il comune, con l’amministrazione di Massironi, aveva cercato di assumersi il pagamento totale delle spese a patto che la via venisse ceduta gratuitamente al comune. L’accordo però non è andato in porto poiché 2 condomini si erano opposti. Una soluzione però andava trovata. Il vicesindaco Giuseppe Procopio, nell’aprile 2016, ha commentato: “La priorità adesso è trovare una soluzione al dissesto stradale a due passi dal centro”. L’idea del Comune era infatti quella di inserire i lavori di manutenzione straordinaria di via Pascoli nel progetto della nuova piazza. Durante la trattativa si era infatti puntato molto su questa visione di  urbanistica complessiva. Ma non c’è stato nulla da fare. Via Pascoli rimane, nell’ultimo tratto, privata.

Leggi anche:  Allarme per una fuga di gas a scuola istituto evacuato FOTO