“Stamattina la Commissione I della Camera ha votato la legislativa all’ UNANIMITA’ di tutti i presenti…ora è legge siamo diventati il 243′ comune di Bergamo” . Non nasconde il proprio entusiasmo Eleonora Ninkovic, sindaco di Torre. Il Comune, come sperato dal sindaco e non solo ha divorziato dalla Provincia di Lecco. In altre parole Torre torna in Provincia di Bergamo.

E’ ufficiale Torre torna in Provincia di Bergamo

Come anticipato ieri sera il passaggio  odierno era fondamentale.  Sulla questione si era già espressa in maniera positiva la prima commissione affari costituzionali di Montecitorio. Il voto di oggi ha reso tutto ufficiale.  Clicca qui per conoscere cosa prevedeva la proposta di legge approvata oggi.

“Sono molto contenta. Ho già sentito il presidente Matteo Rossi per organizzare il passaggio di tutti i servizi con Bergamo ” aveva anticipato una raggiante Ninkovic. Ed ora arrivano anche le parole di gioa di chi ha aperto le braccia a Torre.

La soddisfazione del presidente Rossi

“Non poteva esserci regalo di Natale migliore per Torre, per la Valle San Martino e anche per la Provincia di Bergamo” ha commentato il presidente dell’Amministrazione provinciale orobica Matteo Rossi. “Grazie a tutti quelli che hanno lavorato, e un particolare al sindaco Eleonora. Non abbiamo mai smesso di crederci neanche un attimo. Questa voglia di tornare dove Torre doveva essere da tanto tempo oggi finalmente trova soddisfazione. Ora basta parlare del passato e di cosa non ha funzionato, ora guardiamo al futuro”.

Ecco il messaggio di benvenuto in Provincia di Bergamo del Presidente Matteo Rossi…Stamattina la Commissione I della Camera ha votato la legislativa all' UNANIMITA' di tutti i presenti…ora è legge siamo diventati il 243' comune di Bergamo. GRAZIE A TUTTI

Pubblicato da Eleonora Sindaco Ninkovic su Venerdì 22 dicembre 2017

 

Leggi anche:  Pancho il rinoceronte bianco sbarca alle Cornelle FOTO