Omaggio a papa Pio V. L’Amministrazione comunale di Oggiono ha deciso di intitolare a questo pontefice del XVI secolo la scalinata che collega piazza Alta al sagrato della chiesa.

Intitolata a papa Pio V una scalinata

La motivazione è all’albo pretorio, con la delibera di Giunta che spiega la volontà di conferire una denominazione ai luoghi del paese che ne siano privi. Allegata anche la biografia di Papa Pio V, al secolo Antonio Michele Ghislieri. E’ il pontefice che riunì gli Stati europei nella vittoriosa battaglia navale di Lepanto che nel 1571 fermò l’avanzata dell’impero Ottomano, islamico. Ma anche quello che con la bolla «Hebraeorum gens»  nel 1569 ordinò l’espulsione da tutte le terre pontificie degli ebrei, confinando quelli che restavano nel già sovrappopolato ghetto di Roma.

Il servizio sul Giornale di Lecco in edicola da lunedì 22 gennaio.