Stipendi a Lecco ? Si guadagna bene visto che la nostra provincia è  in vetta nella classifica nazionale. Lo certifica il Geography Index, ovvero   la ricerca realizzata da Job Pricing.

Stipendi a Lecco

La nostra Provincia ottinene dei piazzamenti più che lusinghieri. Siamo 11esimi nella classifica assoluta e terzi in Lombardia. Regione che per altro è la migliore sul fronte degli stipendi.

Geography Inde: semaforo verde a Lecco

Il Geography Index è la classifica della retribuzione media rilevata nelle 107 province italiane. L’unica caratteristica utilizzata per creare la graduatoria è la sede di lavoro del dipendente (non il domicilio). Il Geography Index ha l’obiettivo di far luce sulle retribuzioni relative all’intero territorio italiano, individuando un valore di riferimento per ogni provincia. Con tale classifica si vuole tentare di fornire indicazioni su quali sono i territori dove un lavoratore può cogliere opportunità di crescita retributiva. Il Report contiene la graduatoria retributiva delle 20 regioni italiane e la graduatoria delle 107 province, suddivise in 3 “fasce di merito” (i verdi dal primo al 36mo posto, gli arancioni dal 37 al 72 posto, i rossi dal 73mo al 107mo posto).Lecco si merita il semaforo verde.

I dati regionali

Come detto la regione Italiana dove vengono garantiti i compensi migliori è la Lombardia con una Retribuzione Annua Lorda  di oltre 31.000 euro. Un primato che si era già guaragnata nel 2016.

Lecco, rispetto alla situazione della Regione è in posizione ottima, ovvero sale sul terzo gradino del podio con  una Retribuzione Annua Lorda  poco superiore ai 30mila euro.

Leggi anche:  Antifascismo, i lecchesi in manifestazione a Como FOTO e VIDEO

A livello nazionale

A livello nazionale la nostra provincia sfiora la top ten, attestandosi all’11esimo posto. Guadagna inoltre una posizione risperro al 2016.

 

Come vengono effettuati i calcoli

Il Geography Index 2017 si basa sulle rilevazioni effettuate dal sito www.jobpricing.it tra il 2014 e il 2017. JobPricing è stato utilizzato da circa 600.000 utenti, e il Database di profili retributivi è costituito da circa 320.000 osservazioni. Le classifiche sono state elaborate tenendo esclusivamente come riferimento la Retribuzione Annua Lorda (RAL). Per ottenere la retribuzione media di ogni provincia si è considerata la composizione di Dirigenti, Quadri, Impiegati e Operai all’interno della provincia stessa, ottenuta tramite l’elaborazione dei Dati Trimestrali sulle Forze di Lavoro (fonte Istat). Il Database di JobPricing è costituito da circa 320mila profili retributivi relativi a lavoratori dipendenti di aziende private, raccolti durante il periodo 2014-2017.

Qualità della vita

Anche l’indagine effettuata dal Sole 24 Ore, che in generale poneva Lecco al 33esimo posto per qualità della vita, sottolineava invece la positiva situazione su ricchezza e consumo. Leggi qui l’articolo.