Grande successo di numeri per la Sgambata alpina. Sono stati infatti ben 1227 i partecipanti alla manifestazione che si è tenuta ieri mattina ad Osnago.

Sgambata alpina, la tradizione del 1° maggio

L’evento, giunto ormai alla sua 25esima edizione, è un vero e proprio simbolo del 1° maggio osnaghese.  Le Penne Nere, come ogni anno, hanno organizzato tutto nel minimo dettaglio. Ben 15 infatti gli alpini dislocati lungo tutto il percorso all’interno della Valle del Curone.  Le irriducibili supporter del Gruppo Alpini di Osnago si sono invece occupate del punto di ristoro e della distribuzione dei premi ai vincitori. Un riconoscimento d’eccezione quello di quest’anno: alcune bottiglie di vino personalizzate in occasione del 25esimo compleanno della manifestazione. Presenti, insieme agli Alpini di Osnago e agli Alpini del Centro radiocomunicazioni di Osnago anche alcuni membri della Protezione civile di Osnago, nucleo operativo “I falchi”.