Dopo la “notte più lunga dell’anno”, Santa Lucia si è mostrata alla luce del giorno per le strade di Carvico. E’ accaduto ieri, mercoledì 13 dicembre.

E’ arrivata Santa Lucia a Carvico!

Era vestita di bianco e di azzurro. Aveva un velo semi-trasparente che le copriva il volto e una corona di luci in testa. Teneva con una mano una lanterna e con l’altra un cesto pieno di dolci. Era proprio Santa Lucia colei che ieri pomeriggio  si aggirava per le vie del paese regalando caramelle ai bambini.

L’iniziativa

L’idea di organizzare una festa di Santa Lucia in giro per il paese si deve a due donne: Patrizia Arrigoni, proprietaria dell’agenzia di Viaggi e Turismo “Cisalpina Tours”, e Antonella Riva titolare del “Lavasecco Lella”. Ma a contribuire alla sua realizzazione sono stati, in tutto, trenta negozianti di Carvico. Oltre ad offrire caramelle ai bambini presenti, hanno organizzato due banchetti di dolci per la merenda.

Il corteo

A impersonare Santa Lucia è stata Edmea Rusconi, 18 anni, figlia di Patrizia Arrigoni. Affiancata da un asinello – gentilmente prestato per l’occasione dalla carvichese Paola Ravasio – la giovane ha percorso piazza Papa Giovanni XXIII, via Santa Maria, via Verdi, via Gerolamo Carlo Conti, via Massimo Rota e via Guglielmo Marconi. L’idea iniziale era quella di incontrare i bambini fuori dalle loro case. Ma spinti da una curiosità incontenibile, i piccoli hanno raggiunto la santa prima che iniziasse la sua passeggiata, seguendola lungo il cammino a formare un piccolo corteo.