La Protezione civile della Brianza lancia la campagna per il 5 per mille. E lo fa con due video, durante i quali proprio i volontari del sodalizio che fa capo a Casatenovo, Monticello, Missaglia e Barzanò hanno recitato in veste di attori.

Protezione civile attori per il 5 per mille

L’atteso video registrato dai soccorritori del Corpo Volontari Protezione Civile della Brianza, in occasione dei 25 anni di attività e per la campagna di raccolta del 5×1000 è stato ultimato. Ed è visibile in questi giorni sul sito www.protezionecivilebrianza.com. La realizzazione è opera del regista Daniele Riva e della sua troupe, che nei due spot da trenta secondi l’uno sono riusciti a mettere in forte rilievo i volontari ed alcune delle loro specializzazioni.

Sofia Gerosa volto simbolo

Il volto “simbolo” della campagna è quello della giovane volontaria Sofia Gerosa che “accoglie” gli spettatori e li accompagna fino al termine dei video quando lancia lo slogan “Siamo uno! Siamo tutti Protezione Civile”. indirizzando verso l’obiettivo la mano aperta a richiamare il cinque, un’azione che nel corso dei filmati viene ripetuta anche dagli altri soccorritori.

Edward Everett Hale in sottofondo

Come sottofondo è stata scelta e viene letta, una frase dello scrittore Edward Everett Hale,
“Io sono uno. Ma comunque sono uno. Non posso fare tutto, ma comunque fare qualcosa. E non lascerò che quello che non posso fare interferisca con quello che posso fare”. Ed è perfetta per significare l’attività dei volontari: Ognuno di noi non deve rimanere isolato. Ognuno di noi è parte di un tutto!

Leggi anche:  Mario Tentori addio, il ricordo dei sindaci del Casatese del primo cittadino di Barzago

Luoghi simbolo del territroio

Il segretario e portavoce del Gruppo Marco Pellegrini, sottolinea come sia stata voluta e segno di attenzione la scelta di ambientare i filmati in quattro luoghi simbolo dei Comuni convenzionati: Villa Mariani a Casatenovo, la Canonica San Salvatore a Barzanò, la scuola elementare a Missaglia e la “Limonera” a Monticello B.za. Sottolinea inoltre, come sia stata una bella esperienza che ha visto impegnati la troupe e tutti i volontari per un intero sabato ed il risultato è sicuramente coinvolgente e trasmette il grande impegno di tutti noi volontari a tutela dei cittadini e del territorio.