Si chiude la Fiera di Sant’Andrea chiude la due giorni di festeggiamenti.

Il ringraziamento del presidente Magni

 

 

I premiati: le eccellenze lombarde

Grande pubblico in occasione delle premiazioni della 403° Fiera di Sant’Andrea. Lunedì sera i volontari della ProLoco hanno consegnato i tradizionali riconoscimenti. Primo premio per la Bottega del Fresco di Bosisio Parini con 5 Fassoni Belga, secondo Franco Ronchetti di Altavilla con due buoi grigi e terzo la società agricola Nava e Sanvittori di Besana Brianza. Due coppe sono andate a Baruffini Carni e salumi di Erba e La Bottega del Fresco di Bosisio Parini.

I volontari della ProLoco

Come da tradizione alcuni riconoscimenti a volontari che si sono particolarmente contraddistinti. Per il gruppo cucina una targa al volontario Paolo Bosisio e  Ferdinando Negri. Per il gruppo piazzale fiera zootecnica attestato di benemerenza a Carlo Farina, oltre al vicepresidente Nicolò Corti.

Memorial Antonio Riva

Infine un momento di forte emozione quando un mazzo di fiori che è stato consegnato ai volontari a Danilo Riva (consigliere) a Francesca Riva (consigliere) e a Lucia Riva (volontaria) alla memoria del padre Antonio Riva che è stato uno dei fondatori della Pro Loco di Oggiono negli anni 70 ed è rimasto nel direttivo per molti anni e che è recentemente scomparso.

Leggi anche:  Chef Enrico Crippa cittadino onorario la cerimonia nel suo paese d'origine