Nuove iniziative legate ai temi dell’ecologia e dell’ambiente stanno per avviarsi a Bellano: da sabato è prevista l’attivazione dello sportello amianto, la distribuzione dei sacchi viola e dei pass per l’area ecologica di Bellano, pronta a cambiare gestione.

Un nuovo sportello per liberarsi dell’amianto

La prima novità è la campagna “Via l’amianto da Bellano” che prevede l’apertura, da sabato 16 giugno a fine luglio, di uno sportello amianto che sarà disponibile ogni sabato mattina dalle 10 alle 12 in Municipio. Il motivo che ha spinto a creare questo portello è chiarito dal Sindaco stesso, Antonio Rusconi: “Vogliamo eliminare il più possibile l’amianto dal nostro paese e per questo, in collaborazione con Legambiente, abbiamo previsto questo sportello per raccogliere dati e informare i proprietari di porzioni, anche se piccole, di amianto da smaltire”. “Successivamente avvieremo un’ulteriore ricognizione così da provare ad ottenere una mappatura il più possibile completa dei siti incontaminati”, continua il Sindaco, “e infine, indiremo un bando che prevederà agevolazioni per coloro che provvederanno alla rimozione dell’amianto”.

Infopoint aperti per ritirare i pass e i sacchi viola

Sabato non prende solo il via lo sportello amianto, ma le persone potranno recarsi all’info point per ritirare i sacchi viola e i pass per l’area ecologica che si trova in Via Strada Nuovo per Oro, che dal 1 luglio sarà gestita direttamente da Silea. Gli unici che potranno entrare nell’area ecologica saranno i possessori di utenza TARI a Bellano, in regola con i pagamenti. La distribuzione, sia dei pass che dei sacchi viola, avverrà dal 16 giugno all’8 luglio, tutti i giorni dalle 9:30 alle 13:30 e dalle 16 alle 19.