Anche quest’anno ha riscosso il consueto successo Natale da Sbirri. L’evento benefico ha raggiunto la 29esima edizione. E’ andato in scena sabato sera nella tradizionale  location del Ristorante Bonanomi di Santa Maria Hoè.

Natale da Sbirri

Promotori dell’iniziativa benefica, come sempre, sono stati Leandro Blumenthal, Walter Savarin,  Carlo Torregiani,   Antonio Sberna, Giuseppe Amato e  Cosimo Fersini. Ben 230 i partecipanti che hanno contribuito a sostenere  due importanti progetti. Stiamo parlando  della Caritas Cassago, impegnata nell’adozione di bambini abbandonati e  La Casa Dei Ragazzi di Olgiate Molgora. Presente, in rappresentanza dei beneficiari, l’avvocato Alessandra Colombo. Non solo ma in sala anche Marcellino Corti, autore del presepe di Barzanò.

I ringraziamenti degli organizzatori

“Un grazie a tutti i partecipanti e soprattutto a tutti gli sponsor” sottolinenano i promotori. “Grazie davvero a quanti hanno reso possibile anche quest’anno il Natale da Sbirri”.