Lucciolata 2018 si cerca di battere il record in onore di don Trussardi. La tradizionale manifestazione calolziese, organizzata ogni anno dalla parrocchia del Pascolo, sarà infatti l’occasione per salutare in grande stile l’amato don Roberto che sarà sostituito da don Andrea Pirletti.

Lucciolata 2018

A raccogliere le forze (e le adesioni) c’è in prima linea il sindaco di Torre de’ Busi, Eleonora Ninkovic, amica di don Trus e affezionata partecipante della Lucciolata. “Dal Pascolo vogliono fare il record di iscritti, per l’ultima Lucciolata di Don Roberto Trussardi che a settembre lascia per incarico in Caritas” scrive il sindaci. “Oltre al divertimento e sport, parte del ricavato andrà a Telethon per la ricerca. Chi vuol aderire alla facendo un Gruppo Torre de’ Busi Valle San Martino per partecipare al gruppo più numeroso ci contatti in rete”.

I premiati

La data da segnare sul calendario è quella del 26 maggio. PVerranno premiati i gruppi  più numerosi , il  bimbo più piccolo, la bimba più piccola, il più anziano, la più anziana e gli atleti più veloci£ aggiunge Ninkovic. “L’anno s corso siamo arrivati secondi come gruppo e primi per il bimbo più piccolo (nato in Casarola)”.

Leggi anche:  Calolziocorte, ufficiali i nomi della nuova giunta Ghezzi