Il garlatese Mario Stojanovic racconta il suo incontro Sofia Goggia, che proprio oggi  coppa di discesa. Un incontro avvento suvito dopo le Olimpiadi invernali.

 

Oggi ha vinto il campionato del mondo

Sembra proprio che Sofia non si fermi più. L’onda lunga di Pyeong Chang, dove ha vinto uno storico oro in discesa, è arrivata  arriva fino in Svezia, ad Are. Infatti la giovane campionessa,  oggi con l’ultima gara del campionato del mondo di discesa libera è arrivata seconda dopo  Lindsey Vonn, ma è riuscita ad aggiudicarsi la coppa del mondo di discesa libera con 509 punti. Prima di lei soli Isolde Kostner nel 2001 e 2002 aveva raggiunto tale primato. La Goggia è la seconda italiana.

L’incontro a Bergamo

L ‘avevamo incontrata il giorno dopo il suo ritorno dalla Corea nella sua casa a Bergamo Alta in località Lavanderio. Trovare la sua abitazione era stato come cercare l’ago in un pagliaio, poiché è coperta dalla vegetazione. Suonato il citofono era stata proprio lei ad affacciarsi alla finestra. Era scesa subito con un sorriso e aveva  risposto a poche battute prima di ritirarsi, stanca per il lungo viaggio e  il fuso orario. Vestita con un semplice jeans, felpa e ciabatte, ci avvea concesso qualche scatto prima di ritirarsi con il suo cagnolino Bell in braccio.

Mario Stojanovic