Il maresciallo Cacicia lascia la stazione di Colico.

Giuseppe Cacicia lasca Colico

Giuseppe “Pino” Cacicia, 45 anni,  originario di Genova, dopo 10 anni di onorato servizio al comando della stazione dei Carabinieri dell’altro lago è prossimo al trasferimento. Il suo nuovo ruolo sarà al Nucleo Operativo della Compagnia dei Carabinieri di Chiavenna, in provincia di Sondrio.

Aveva già prestato servizio nel Sondriese

Prima di Colico per due lustri è stato in servizio alla stazione di Morbegno. E a Morbegno Cacicia ha inoltre  svolto le funzioni di pubblico ministero in seno al distaccamento del Tribunale. Ma anche al di fuori del lavoro il maresciallo è stato impegnato soprattutto in attività sociali, come membro del Lions Club di Morbegno (di cui è stato anche vice presidente nel 2008) e dell’Accademia del Pizzocchero di Teglio.

I riconoscimenti

E’ stato insignito il 19 dicembre dello scorso anno dell’Ordine al Merito della Repubblica “Per l’opera e l’impegno prestati in occasione dell’emergenza alluvionale in Valtellina nell’autunno del 2000, per i quali ha già ricevuto attestati di pubblica benemerenza e la Medaglia di Bronzo conferita dal Capo Dipartimento della Protezione Civile”.

Leggi anche:  Il lago umano scatena ilarità e diventa virale

Parentesi in politica

Alle ultime elezioni è stato  in corsa per le Regionali in Lombardia per il Partito Anti islamizzazione.