Grande nevicata del 1985. A 33 di distanza è impossibile dimenticarsi di un episodio storico per tutto il territorio. Fu una pagina a dir poco drammatica per decine di aziende, messe in ginocchio da crolli e da danni pesanti provocati dalla fitta coltre di neve. Ma qualcuno aveva anche colto  il lato divertente di quella situazione a dir poco surreale.

Grande nevicata, ci si era anche divertiti

Non solo danni. Che solo nel Meratese raggiunsero un miliardo di vecchie lire. E non solo disagi, con mezzi pubblici e automobili pressoché impossibilitati a circolare. Dal 13 al 17 gennaio 1985, ma in realtà anche nei giorni successivi, in tanti erano pure riusciti a divertirsi. Sfogliando le cronache dell’epoca del Giornale di Merate spuntano molte foto di mega battaglie di palle di neve, carrozze con cavalli con uno scenario fiabesco a far loro da contorno, addirittura qualche buontempone che si era messo gli sci ai piedi per andare a far la spesa. Immancabili le evoluzioni, pattini ai piedi, sul lago di Sartirana ghiacciato. Anche il nostro fotografo si era divertito: nell’epoca dei social i cumuli di neve davanti ai manifesti della “Fiera del Bianco” sarebbero diventati virali. Istantanee che fanno sorridere. E che mettono anche un po’ di nostalgia. Le abbiamo ripescate dai nostri archivi e le condividiamo con voi lettori.