Nel falò acceso per celebrare Papa Giovanni XXIII si è formata una croce. Ha dell’incredibile il fenomeno accaduto durante le celebrazioni del 59° anniversario dell’elezione al soglio pontificio del Papa Buono, avvenute a Sotto il Monte.

Una croce nel fuoco di Papa Giovanni XXIII

Le celebrazioni sono entrate nel vivo sabato scorso, 28 ottobre. Dopo la preghiera iniziale, parroco, sindaco e fedeli si sono recati al Colle di San Giovanni dove è stato acceso il tradizionale falò. E tra le foto della nostra cronista, ne è spuntata una che ha dell’incredibile. Nelle fiamme, infatti, è comparsa una croce. Una singolare coincidenza per chi non crede, un segno inequivocabile per i tantissimi fedeli del Papa Buono, che a Sotto il Monte è nato e cresciuto. Ma che è molto amato in tutto il nostro territorio.

Anniversario a Sotto il Monte

“Esattamente 59 anni fa a Sotto Il Monte si sono accesi riflettori che non si sono più spenti. Il nome di questo paese sarà per sempre legato alla pace grazie ad Angelo Roncalli”. Così monsignor Claudio Dolcini ha affermato durante le celebrazioni di sabato scorso. Rese ancora più speciali da questo segno sacro – la croce – apparsa improvvisamente tra le fiamme del falò.

Leggi anche:  Monte Bollettone in fiamme VIDEO