Il Comune di Cernusco ha reso pubblica la classifica redditi di assessori e consiglieri. L’obiettivo è infatti quello di mantenere massima trasparenza nei rapporti con i cittadini.

Classifica redditi: primo Conte, De Capitani in coda

A guidare l’elenco dei più ricchi l’assessore ai servizi sociali Ferruccio Conte. Medico in pensione e docente, registra un reddito di 126mila e 351 euro. A seguire, l’assessore al bilancio Maria Rachele Villa, ex dirigente di banca con un imponibile 2016 al lordo delle tasse di 90 mila e 317 euro. Sul terzo gradino del podio, invece, Gennaro Toto. Il capogruppo di Identità e Futuro Nostro Cernusco, imprenditore, registra infatti 78 mila e 177 euro. Subito dopo, con 77 mila e 281 euro l’assessore all’ambiente Roberta Cereda. A seguire il consigliere Mario Luigi Oldani con quasi 74 mila euro, Rodolfo Cogliati con poco più di 73 mila e il vicesindaco Alvaro Pelà che sfiora quasi i 50 mila euro.  Gerardo Biella dell’opposizione si attesta a 46 mila e 768 euro, Salvatore Krassowski di Cernusco Lombardone Bene Comune si ferma a 31 mila e 691 euro. “Cenerentola” della classifica il sindaco Giovanna De Capitani con 23 mila e 276 euro. Il primo cittadino è seguito infatti soltanto da Valeria Pirovano con 114 euro e Valentina Pavanati di IFNC che non dichiara redditi.