Sono passati più di dieci anni da quando Celestino Rovelli ha iniziato la sua avventura al parco di Terno d’Isola la Al del Luf.

Un passatempo che migliora il paese

Celestino ci ha raccontato che curare il parco è il suo passatempo per questo, materiali a parte, non chiede nulla per tenerlo in ordine. Staccionate, tavoli, chiesette, in questi anni il pensionato si è occupato di tutto. Ma non solo lavori manuali. Celestino è un vero e proprio custode che tutti i giorni passa le sue giornate al parco per assicurarsi che tutto sia apposto e che non ci siano problemi. Conosciuto e stimato da tutto il paese rinnova continuamente gli spazi creando nuovi tavoli e nuove costruzioni annualmente.

Sul Giornale di Merate in edicola la storia di Celestino e della sua grande passione.