Bimbo chiuso in auto, attimi di paura sul piazzale dell’Auchan per una mamma

Bimbo chiuso in auto, intervengono anche i Vigili del fuoco

Attimi di puro terrore, poco prima di mezzogiorno, sul piazzale del supermercato Auchan, in via Bergamo a Merate. Caricata la spesa sulla propria vettura, la donna ha sistemato il suo bimbo di appena due anni nel seggiolino dell’auto, quindi ha chiuso la portiera per salire al posto di guida. A quel punto si è però accorta con terrore che era scattata la chiusura automatica e che le chiavi erano rimaste chiuse all’interno dell’abitacolo.

La chiamata ai soccorsi

“Mi sono spaventata da morire – ci ha raccontato ancora scossa subito dopo l’accaduto con il suo bimbo in braccio – Quando ho realizzato che non avevo infilato le chiavi in tasca come faccio sempre, mi è venuto il panico. Sopra pensiero, mentre assicuravo il bambino nel seggiolino,  ho infatti appoggiato le chiavi nel vano porta oggetti della portiera. Il tempo di chiuderla e subito è scattata la serratura automatica”.

Leggi anche:  Zampamica2010 raccoglie cibo per cani e gatti all'Iperal di Civate

Il salvataggio ad opera di un vigilante del supermercato

In un istante, intorno all’auto si è fatta la ressa. Giunto subito sul posto, un vigilante del supermercato ha allertato i Vigili del fuoco di Merate. “Ma intorno all’auto si era radunata un sacco di gente – ha raccontato ancora la mamma – e il bambino, spaventato dalla presenza di tanti sconosciuti intorno, ha cominciato a piangere. A quel punto, visto che i vigili del fuoco tardavano ad arrivare,  ho autorizzato il vigilante a rompere il finestrino del guidatore con un martello”. In un attimo la mamma ha così potuto riabbracciare il suo bimbo e tirare un sospiro di sollievo.