In queste settimane l’edizione 2018 del progetto Avere cura del Bene Comune, organizzato dal Comune di Lecco, assessorato alle politiche giovanili, servizio giovani, ha visto la partecipazione attiva di molteplici enti, associazioni e della cittadinanza, a partire dai giovani, a iniziative di riqualificazione di spazi urbani: Fra le altre la realizzazione di opere artistiche nel sottopassaggio della stazione di Maggianico e sul portone dell’asilo “Aquiloni” di San Giovanni ad opera di alcuni artisti del territorio, la presentazione della smart guide sui siti di archeologia industriale della Valle del Gerenzone, alcune inaugurazioni delle nuove postazioni di BookCrossing a Pescarenico e Villa Gomez, il lancio di iniziative di Yarn Bombing con il progetto “Intrecciamo la città”, due appuntamenti culturali come “Infiltrazioni mafiose. Perché la mafia ci rassomiglia” promosso da Fondazione Sinderesi e la presentazione del libro “Teoria della classe disagiata” di R. A. Ventura, oltre alla festa di Acquate con l’iniziativa “il quartiere che gioca” proposta dal CRAMS.

I prossimi appuntamenti

Gli ultimi appuntamenti del progetto prevedono l’inaugurazione giovedì 17 maggio alle ore 15.30 in piazza G. Carducci, nel rione di Castello, della nuova postazione di Book Crossing con le letture animate proposte dagli alunni di 3E e 3F dell’istituto comprensivo A. Stoppani.

Interventi di yarn bombing verranno realizzati venerdì 18 maggio alle ore 10.30 presso la scuola dell’infanzia P.Barone di Laorca (in caso di maltempo saranno posticipati a lunedì 21 maggio) e mercoledì 23 maggio alle ore 10.00 presso il parchetto del Beato Serafino a Chiuso.

Leggi anche:  Coldiretti torna a lanciare l'allarme cinghiali

Gran finale

L’evento conclusivo del progetto sarà il 23 maggio alle ore 18 presso la scuola primaria F. Filzi a Bonacina con la festa di fine anno in cui i bambini presenteranno una mappa e un libretto sulle favole e le leggende del quartiere interamente realizzati da loro, oltre ad alcune letture animate per l’inaugurazione della nuova postazione di Book Crossing.

Simona Piazza

“Siamo giunti alla settimana conclusiva del progetto Avere Cura del Bene Comune, un’iniziativa che sta vedendo una concreta ed estesa partecipazione e il coinvolgimento dei giovani, che stanno concretamente rendendo possibili le iniziative – commenta l’assessore alla cultura e alle politiche giovanili del Comune di Lecco Simona Piazza -. Si tratta di giovani che hanno scelto coraggiosamente di mettersi in gioco!”