Aggiornamento – Si è da poco conclusa la tappa di Matteo Renzi nel Lecchese. Il segretario dem è arrivato intorno a mezzogiorno a Cernusco. Dopo la visita all’azienda Technoprobe ha salutato con affetto tutti i suoi sostenitori. Ora è ripartito alla volta di Lissone.

Ore 12  – Il segretario del Partito Democratico è giunto in stazione  Cernusco.

La precedente tappa a Sondrio

La tappa a Lissone

La tappa a Cantù

L’accoglienza

“Matteo sei un grande”. Con quete parole i lecchesi hanno accolto l’ex primo ministro. Tanti gli applausi.

 

Il treno in viaggio nella penisola

Tanti i lecchesi presenti ad accogliere il treno del segretario dem  che sta percorrendo in lungo e in largo la penisola. Tra loro l’onorevole Veronica Tentori, l’ex senatore Antonio Rusconi, il consigliere regionale Raffaele Straniero. Non poteva mancare il segretario provinciale del Partito Democratico Fausto Crimella.

La visita in azienda

Dopo l’arrivo in stazione  Renzi, insieme a una delegazione del P.D. provinciale visiterà la ditta Technoprobe di Cernusco Lombardone. Si tratta di una importante realtà produttiva del nostro territorio, un esempio quindi di eccellenza di una provincia che da sempre ha nel suo DNA una vocazione artigianale ed industriale ma con molta attenzione al sociale.